Recensioni e Opinioni dettagliate su HitBTC: perché starne alla larga

Investi con il nostro miglior broker
Ato basilicata NON CONSIGLIA questo broker ce courtier
Nota: 3/10 Recensioni: 2446
Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec)
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore
HitBTC: Eliminato
A seguito delle numerose lamentele dei nostri lettori, abbiamo deciso di rimuovere questo broker dalla nostra lista.
  • Performance della piattaforma
  • Sicurezza dei fondi
  • Formazione
  • Servizio clienti ed assistenza
  • Depositi e prelievi
2.4

Summary

In breve
In tutta onestà, non raccomandiamo questo broker, anche dopo averlo testato per diversi mesi!

La motivazione?
La didattica lacunosa, i tempi di prelievo troppo lunghi ed una piattaforma mediocre sono le motivazioni alla base di questa scelta.

Conclusione
Non perdete tempo, e cominciate a tradare con i broker migliori del mercato, approvati dalla nostra equipe

 

Il voto dei nostri lettori
84,00%
Votato come miglior broker
Impressione degli Utenti
Molto positiva
Sicurezza
Supporto clienti
Efficace e presente
Gamma di strumenti disponibili
Vasta
Il voto dei nostri lettori
Votato come miglior broker
Impressione degli Utenti
Sicurezza
Supporto clienti
Gamma di strumenti disponibili
HitBTC
Il voto dei nostri lettori
-16,00%
Votato come miglior broker
No
Impressione degli Utenti
Piuttosto negativa
Sicurezza
Nessuna licenza
Supporto clienti
Non disponibile
Gamma di strumenti disponibili
Ridotta
Dopo 6 mesi di test

HitBTC è un exchange di criptovaluta con sede in Europa avviato nel 2013 e che ora è gestito da HitTech limited, con sede a Chicago. A differenza del suo nome, che coinvolge il BTC abbreviato (Bitcoin), HitBTC è in realtà un exchange multi-valuta anziché solo una piattaforma orientata ai Bitcoin. Supporta oltre 400 criptovalute, incluse tutte le principali. HitBTC offre varie buone funzionalità, una delle quali è un’API che terze parti possono utilizzare sui loro siti così anche se non ha anche un’app mobile dedicata.

L’exchange HitBTC supporta e accetta valute Fiat per acquistare criptovalute. Questa funzionalità lo avvantaggia già rispetto ad altri exchange, anche più rinomati come ad esempio Bittrex, in quanto renderanno possibile un accesso diretto alle criptovalute senza passare per un exchange terzo, cosa che può essere antipatica specialmente se si è alle prime armi.

Questa recensione ha lo scopo di rendere facile per l’utente decidere quale cripto-scambio sarebbe preferibile da utilizzare e se effettivamente gli exchange sono l’unica soluzione per speculare sull’andamento delle criptovalute.

Cenni generali sull’exchange

HitBTC è stata fondata utilizzando 6 milioni di euro di capitale di rischio. Non è stato ancora rivelato chi è stato il fondatore di questo sito Web o la mente di questa piattaforma. Sembra semplicemente essere il risultato di una società che ha pensato che sarebbe stata una buona idea avviare un exchange di criptovalute. La società con sede a Chicago, Hit Tech limited era responsabile di HitBTC. C’è stata anche una qualche associazione con Cryptopay, tuttavia la relazione è stata interrotta e i fondatori di Cryptopay hanno deciso di uscire da qualsiasi coinvolgimento nella piattaforma. Con ogni probabilità, si è trattato di divergenza di opinioni sul futuro. Nonostante qualsiasi differenza di opinione, i token Cryptopay sono ancora elencati sullo scambio HitBTC, il che significa che la relazione non è completamente finita.

HitBTC è stato violato una volta all’inizio del 2016. Anche se non è emerso molto sulla stampa, gli utenti hanno espresso il loro dispiacere nei forum online e nelle piattaforme di recensione. HitBTC non si è coperto di gloria poiché si sono rifiutati di fornire informazioni sull’incidente. Molti utenti si sono lamentati del fatto che le loro monete fossero state “perse” sulla piattaforma e inoltre sono stati riscontrati enormi ritardi sui pagamenti. Approfondiremo la questione in un capitolo a parte.

La struttura delle commissioni dell’exchange HitBTC è diversa e abbastanza competitiva rispetto ad altri exchange di cui ci siamo già occupati. Fanno pagare lo 0,1% agli acquirenti (venditori, che effettuano ordini di richiesta) e forniscono uno sconto dello 0,01% ai minatori (acquirenti che effettuano ordini di offerta). Questo meccanismo o progetto non è seguito da nessun’altra parte e rappresenta un modo per invitare gli utenti ad acquistare e non a vendere le proprie monete. Ogni exchange addebita entrambe le parti alla negoziazione in un modo o nell’altro, ma HitBTC è l’unico a offrire uno sconto al momento dell’acquisto.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

I principali vantaggi di questo exchange

Riconosciamo che l’exchange sia dotato di alcune caratteristiche che lo rendono accettabile agli occhi degli utenti anche se, nessun vantaggio che sarà successivamente elencato, è in grado di far dimenticare, nemmeno parzialmente, quelli che sono i difetti di questo exchange, a partire proprio dalla vulnerabilità dell’exchange stesso.

  • L’exchange HitBTC non ha un deposito minimo, il che significa che si può iniziare a fare trading con piccoli importi prima di acquisire una dimestichezza tale che potrebbe consentire di aumentarli poco per volta;
  • Un grande vantaggio dell’utilizzo di HitBTC sono le tariffe basse. Le commissioni di transazione e di negoziazione sono dello 0,1%, molto inferiori rispetto alla concorrenza degli exchange;
  • HitBTC fornisce un mezzo per scambiare valute emesse dalle banche centrali (le cosiddette fiat) con criptovalute. Permette il trading in coppie di valute tradizionali con criptovalute oppure tra coppie di criptovalute. Questo è fondamentale per tutti quei principianti che potranno facilmente accedere al mercato delle criptovalute, senza essere costretti a possederle di già;
  • HitBTC ha oltre 400 criptovalute disponibili per il trading. Questo enorme spiegamento lo rende un exchange per tutt in quanto dispone sia delle criptovalute più liquide bitcoin, ethereum e altre maanche molte delle nuove monete emergenti che vengono immesse nel mercato attraverso ICO e che rappresentano un’opportunità molto interessante in termini di volatilità da sfruttare;
  • La registrazione su HitBTC è semplice e veloce. Serve solo inserire la email, inserire una password complessa e si riceverà un codice di verifica o un link inviato presso la email registrata in pochi secondi.

Gli svantaggi che rendono questo exchange non consigliabile

Dopo aver elencato i pregi di questa piattaforma, dobbiamo purtroppo soffermarci su quelli che sono i punti deboli. Come avrete modo di leggere, alcuni di questi difetti sono davvero troppo importanti per poter essere ignorati.

  • L’exchange HitBTC offre solo la possibilità di negoziare in dollari, euro o sterline. Non è consentita altra valuta tradizionale / FIAT. Gli utenti possono scambiare queste tre valute solo con altri asset legati alle criptovalute.
  • L’unico modo attraverso il quale è possibile effettuare depositi sul proprio account HitBTC è tramite bonifico bancario. Non sono consentiti depositi tramite PayPal, carta di debito o carta di credito. Fondamentalmente significa che ci sono due metodi di deposito: bonifico bancario o tramite criptovaluta da un portafoglio esterno. Tuttavia, sempre più banche stanno vietando l’acquisto di criptovalute con le carte di credito e questo si traduce nel fatto che HitBtc ha usato un espediente di marketing per dire che accetta valuta fiat ma di fatto la realtà è ben diversa
  • L’interfaccia potrebbe essere buona per i trader esperti, ma non è pensata per i neofiti o i principianti. Lo troveranno estremamente confuso e potrebbero persino subire una perdita se non utilizzati correttamente.
  • Il processo di verifica richiede tempo. Una verifica generale dell’account può richiedere fino a 10 giorni durante i periodi maggiormente volatili, ovvero quelli dove la domanda di criptovalute è crescente. Senza verificare l’account, non si può accedere ad acquistare il volume di criptovalute che si desidera e naturalmente è una forte limitazione, non ideale per chi vorrebbe guadagnare subito.
È sempre bene prestare la massima attenzione sulla serietà e la sicurezza dell’intermediario a cui affidate i vostri risparmi

E ancora…

  • Non ha app per dispositivi mobili, sebbene offra API di terze parti per telefoni cellulari, ma un’app dedicata sarebbe senz’altro migliore! Ciò significa che si può accedere solo tramite un browser web sul tuo telefono, che francamente sconsigliamo o tramite un computer. Questo vuol dire che non vi è la possibilità di consultare l’andamento dei propri investimenti mentre si è in viaggio o quando non si ha la possibilità di stare davanti ad un pc.
  • Un altro aspetto negativo di HitBTC sono i prelievi lenti. Gli utenti spesso lamentano ritiri che richiedono troppo tempo. A volte, si aspetta anche un mese!
  • L’assistenza clienti dell’exchange HitBTC non è veloce e nemmeno efficiente. Numerose lamentele degli utenti rivelano come l’assistenza clienti di HitBTC sia alquanto precaria, in quanto impiega troppo tempo per rispondere alle controversie. Altri ancora, si lamentano del fatto che dopo mesi hanno ancora controversie pendenti e in attesa di essere risolte.
  • HitBTC è stato violato all’inizio del 2016, il che solleva forti perplessità sulle loro caratteristiche di sicurezza e sulla possibilità futura di un attacco. Questo è un motivo per cui consigliamo di non utilizzare HitBTC come portafoglio, ma al limite solo come exchange. È meglio evitare di archiviare le tue cripto-attività in qualsiasi exchange online, mantenendo le vostre monete in modalità offline o hard wallet per aumentare la sicurezza.

Proprio quest’ultimo punto appena citato, è senz’altro meritevole di approfondimento affinché tutti sappiano quello che può succedere quando si decide di affidare il denaro in uno di questi exchange.

HitBTC non ha ottenuto l'approvazione della redazione. Questo per via delle numerose mancanze in quanto a didattica, e per via dei tempi di prelievo troppo lunghi. Vi sconsigliamo di utilizzarlo

Attacchi informatici e dubbi di insolvenza: siete davvero sicuri su HitBTC?

Oltre al triplo attacco simultaneo che alcuni exchange, tra cui BTer e HitBtc, hanno subito tra il 2015 e il 2016, in questi ultimi tempi si sta spargendo la voce circa la possibilità che HitBTC sia insolvente. Abbiamo riassunto il tutto in 2 punti, che evidenziano tutte le nostre perplessità:

  1. Prova di riserve per HitBTC
  2. Problemi di prelievo in seguito alla nuova politica KYC / AML introdotta da HitBTC

Prova di riserve

Il primo elenco di prova delle riserve fornite da Coinfirm e dalla AMLT Token Network l’8 aprile ha mostrato che HitBTC detiene 245,20 BTC nei loro portafogli caldi e freddi, in un determinato cluster.
Questo è stato il primo fattore scatenante per Cointelligence e Coinfirm per approfondire le attività di HitBTC.
Una seconda istantanea è stata fatta il 30 aprile, mostrando i cluster BTC all’altezza del blocco #573150, con i portafogli caldi e freddi HitBTC che mostrano 449,65 BTC.
La terza istantanea è stata fatta il 18 maggio, mostrando i cluster BTC all’altezza del blocco #576573, con i portafogli caldi e freddi HitBTC che mostravano 243,4 BTC e 4945,18 ETH.

Problemi nei prelievi

HitBTC era ed è tuttora un exchange che consente ai suoi utenti di scambiare criptovalute, insieme alla possibilità di acquistare criptovalute, utilizzando una carta di credito tramite fornitori di terze parti.

HitBTC non ha costretto alla sottoscrizione del KYC ai suoi utenti fino a quando non è diventato conveniente per loro, come possiamo leggere nell’articolo di Filip Zaric Moye del 23.04.2018:

Fondi congelati, scuse e messaggi confusi – c’è una crescente quantità di prove che suggeriscono che HitBTC, lo scambio di criptovaluta, sta truffando alcuni utenti.
Ironia della sorte, usano la pretesa di una best practice nota come Know Your Customer (KYC) come una maschera per truffare apparentemente fondi a tempo indeterminato, rifiutando le richieste di rimborso. Nome, indirizzo, cittadinanza e documento di identità con foto sono tutti modi in cui KYC può essere implementato: sembra che la politica di ID di HitBTC non sia stata altro che un pretesto per attirare clienti nella piattaforma per poi capovolgere la frittata ed avere una scusa per congelare gli account degli ignari clienti

Riassumendo…

La combinazione simultanea di riserve basse con politiche commissionali che sembrano progettate per rendere difficile o poco attraente il prelievo di fondi, rende evidente come ci troviamo di fronte ad un exchange che cerca disperatamente di nascondere la propria insolvenza.

Se poi a tutto questo andiamo ad aggiungere i soliti problemi relativi a un servizio clienti lento o che risponde in modo scadente e che la piattaforma non è pensata per gli utenti che non siano già sufficientemente esperti (oltre a non essere dotata di un conto demo) ecco che abbiamo raccolto un numero di elementi tale che sconsigliamo nella maniera più ferma possibile l’utilizzo di questi exchange, pericolosi e inutilmente complicati.

Completiamo la nostra recensione suggerendovi due broker alternativi che offrono, tra i numerosi vantaggi, la sicurezza nelle transazioni e la semplicità di poter speculare, al rialzo o al ribasso, su tutte le criptovalute più importanti.

Plus500

Questo rinomato broker, già sponsor da diversi anni dell’Atletico Madrid, ha ampliato la sua vasta gamma di strumenti finanziari aggiungendo le più importanti criptovalute, tra cui anche Iota, Monero e Tron . In più, utilizzando i CFD che sono strumenti derivati che replicano il sottostante, non sarà nemmeno necessario disporre di un wallet e della tecnologia connessa, che spesso ha dimostrato di essere vulnerabile agli attacchi informatici, controllando l’andamento delle quotazioni in tempo reale grazie alla piattaforma super intuitiva.

Plus500 inoltre dispone di una piattaforma demo, cosa impossibile da trovare sugli exchange, per cui potrete anche negoziare in maniera virtuale fin tanto che diventerete pratici andando anche a consultare il materiale formativo che troverete online. In caso di chiarimenti, potete contattare un’assistenza via chat che risponderà a tutte le vostre domande con chiarezza, 24 ore al giorno.

Le garanzie di serietà di questa società sono inoltre date dal fatto che il broker è autorizzato e regolamentato dalla FCA di Londra, dove è anche quotato al London Stock Exchange, oltre che dalla CySec.
Da poco, inoltre, è stato introdotto l’indice Crypto10, un indice che tiene conto delle quotazioni delle principali criptovalute, da poter negoziare sia al rialzo che al ribasso.

Insomma, con tutte le alternative che il mercato offre, è diventato inutile e dannoso usare un exchange come Binance, visto che le stesse condizioni di trading con migliore affidabilità e sicurezza le potete trovare presso i broker che vi ho appena consigliato. 

eToro

Le criptovalute stanno tornando ad aggiornare i massimi nel 2019, dopo un anno difficile. Le offerte dei broker quindi, si stanno sempre più arricchendo di esclusivi servizi e soprattutto sono andati oltre la semplice negoziazione in CFD del Bitcoin, la criptovaluta regina. Oggi con eToro, infatti, è possibile negoziare tutte le principali criptovalute: Ripple, Dash, Ethereum e molte altre.

Quali sono questi esclusivi servizi? eToro ha appena lanciato un nuovo ed esclusivo copyfunds, che racchiude solo le migliori criptovalute e che offre ottime strategie di diversificazione con un mix di cripto, la cui composizione è aggiornata di continuo in base alle migliori performance toccate dagli asset inseriti al suo interno.

Per i trader che dispongono di un maggiore capitale e che ricercano soluzioni uniche di investimento, il copyfund è utilissimo per copiare un insieme di asset di una stessa categoria e con una composizione rivista di mese in mese da parte di uno staff professionista di eToro. Inoltre, non sono applicati dei costi di gestione, ma solo degli spread in base alle operazioni realizzate di mese in mese con i servizi eToro.
Viceversa, i traders poco capitalizzati possono comunque negoziare criptovalute e, se vogliono, copiare l’operatività dei top traders seguendo i loro post come avviene nel classico schema dei social network.

La cosa importante da sottolineare è che il broker non ha soluzione di continuità e ha la liquidità segretata, pertanto i vostri fondi sono al sicuro in quanto inattaccabili da parte degli hacker.
Infine, il broker dallo scorso aprile ha lanciato un servizio di exchange chiamato eTorox, ovvero si tratta della sua divisione blockchain della sua piattaforma globale eToro, con una sua stablecoin.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

Un resoconto finale sull’exchange

L’exchange HitBtc non può essere considerato adatto alla negoziazione delle criptovalute. Possiamo ammettere che venga utilizzato come exchange, ovvero come scambio tra una criptovaluta e l’altra, ma diffidiamo da utilizzarlo come portafoglio perché non è un exchange sicuro in quanto violato continuamente dagli hacker.

È un exchange, inoltre, riservato a chi possiede già tanta esperienza e non ha bisogno di scrivere al servizio clienti, in quanto risponderà molto lentamente o non lo farà affatto. Infine, sono stati sollevati dubbi circa la possibile insolvenza dell’exchange. Gli elementi portati come prove da parte di esperti del settore, ci indicano come ci sono molti aspetti ambigui sulla faccenda.

In ogni caso, se avete solo necessità di speculare sui prezzi delle criptovalute, fareste bene ad optare per uno dei broker online che vi abbiamo consigliato all’interno della recensione.