Recensioni e Opinioni dettagliate su Bitfinex: perché starne alla larga

Investi con il nostro miglior broker
Ato basilicata NON CONSIGLIA questo broker ce courtier
Nota: 4/10 Recensioni: 1971
Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec)
75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore
Bitfinex: Eliminato
A seguito delle numerose lamentele dei nostri lettori, abbiamo deciso di rimuovere questo broker dalla nostra lista.
  • Performance della piattaforma
  • Sicurezza dei fondi
  • Formazione
  • Servizio clienti ed assistenza
  • Depositi e prelievi
2.4

Summary

In breve
In tutta onestà, non raccomandiamo questo broker, anche dopo averlo testato per diversi mesi!

La motivazione?
La didattica lacunosa, i tempi di prelievo troppo lunghi ed una piattaforma mediocre sono le motivazioni alla base di questa scelta.

Conclusione
Non perdete tempo, e cominciate a tradare con i broker migliori del mercato, approvati dalla nostra equipe

 

Il voto dei nostri lettori
84,00%
Votato come miglior broker
Impressione degli Utenti
Molto positiva
Sicurezza
Supporto clienti
Efficace e presente
Gamma di strumenti disponibili
Vasta
Il voto dei nostri lettori
Votato come miglior broker
Impressione degli Utenti
Sicurezza
Supporto clienti
Gamma di strumenti disponibili
Bitfinex
Il voto dei nostri lettori
-16,00%
Votato come miglior broker
No
Impressione degli Utenti
Piuttosto negativa
Sicurezza
Nessuna licenza
Supporto clienti
Non disponibile
Gamma di strumenti disponibili
Ridotta
Dopo 6 mesi di test

Del complesso panorama degli exchange di criptovalute, Bitfinex è sicuramente uno tra i più conosciuti e rinomati. Su questa piattaforma di trading, infatti, vengono scambiati volumi giornalieri davvero notevoli sia da parte dei traders retail dalla media abilità, sia da parte dei traders istituzionali. Questo exchange viene scelto per la sua vasta selezione di criptovalute e per le opzioni di trading disponibili.

Bitfinex: conosciamo meglio questo exchange

Bitfinex sorge ad Hong Kong nel 2012 per volontà del suo CEO Raphael Nicolle. La proprietà e la gestione dell’exchange appartengono alla iFinex Inc. In pochi anni questo exchange è riuscito a diventare uno degli exchange di riferimento arrivando a raggiungere la parte alta nella classifica dei volumi di trading giornalieri scambiati al suo interno. Nonostante l’enorme popolarità raggiunta, dobbiamo purtroppo segnalare come, a cause delle normative vigenti, l’exchange è stato costretto a sospendere la sua attività negli Stati Uniti per cui se avete la residenza lì non potrete utilizzarlo.

Si stima che l’exchange gestisca attualmente un volume di trading di 2 miliardi di dollari al giorno, di cui circa 600 milioni di dollari sono solo la parte relativa al cambio Bitcoin / dollari, arrivando a rappresentare circa il 6% dell’intera quota di mercato. Per raggiungere questi elevati volumi, è evidente come il team che sta dietro al successo di Bitfinex si sia molto prodigato a fare in modo che l’exchange fornisca un servizio di alto livello. Segnaliamo come l’exchange consente anche i depositi di valuta fiat (cosa non da tutti) e che permette di negoziare 72 coppie di criptovalute.

Purtroppo però dobbiamo segnalare anche un elenco di problematiche che l’exchange ha riscontrato: continui attacchi hacker e la vicenda di Tether saranno oggetto dell’approfondimento di cui ci occuperemo nei prossimi capitoli.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

Le peculiarità dell’exchange Bitfinex

Per guadagnarsi la popolarità che ha raggiunto Bitfinex rispecchia alcune caratteristiche importanti che andremo a riassumere nel seguente elenco:

  • Assistenza clienti: il servizio clienti di questo exchange è sicuramente migliore rispetto ad altri. Risponde via e-mail 24 ore al giorno e 7 volte alla settimana e si prefigge di farlo entro 12 ore (anche se non sempre si riesce). Nel sito, inoltre, è possibile accedere ad un’area tematica dove si possono trovare gli argomenti di base relativi alle criptovalute e anche le FAQ per rispondere alle domande più frequenti relative a questi strumenti finanziari
  • Elevata liquidità: Bitfinex è un exchange dalla liquidità profonda con un volume giornaliero pari al 6% del totale relativamente alla coppia Bitcoin / dollaro. In generale, l’attività complessiva dell’exchange raggiunge i 2 miliardi di dollari al giorno. Questo fa in modo che l’exchange garantisca esecuzione di ordini immediate e fiducia degli investitori.
  • Funzionalità – La piattaforma di Bitfinex si dimostra completa ed anche ampiamente personalizzabile: ha forse il difetto di essere riservata ad un pubblico di utenti già esperto. Grazie ai grafici forniti da Trading View e all’applicazione per dispositivi mobili (disponibile per Android e iOS), l’exchange fornisce un servizio completo di opzioni diverse e di selezione approfondita dei grafici e delle loro funzioni.
  • Opzioni di trading: Bitfinex permette ai suoi utenti una serie di opzioni di trading, tra cui segnaliamo il margin trading, che consente di fare trading con leva fino a 3,3x. Per quanto riguarda gli ordini, i trader hanno piena libertà di esecuzione attraverso ordini pendenti di qualsiasi tipo tra i più comuni quali fill or kill, iceberg, OCO e molti altri.
  • Sicurezza: La sicurezza degli account è una delle priorità per Bitfinex. Dopo aver subìto violazioni nel corso degli anni precedenti, l’exchange è corso ai ripari proteggendo i fonti dei clienti in cold-storage e mantenendo negli hot-wallet solo la quantità necessaria a mantenere liquido lo scambio. Il sito prevede l’utilizzo di criptografia e altri sistemi come ad esempio il DDoS che dovrebbe impedire ad unità esterne di controllare la vostra operatività. Infine, gli account dei clienti vengono protetti con l’utilizzo dell‘autenticazione a due fattori e di altri strumenti di verifica che si collocano nell’interesse del monitoraggio dell’attività dell’account.
I furti di Bitcoin hanno preso di mira anche questo exchange, che dunque non puo’ ritenersi immune dagli attacchi informatici

I problemi dell’exchange Bitfinex che ne hanno minato la credibilità

Essendo uno dei più vecchi exchange in attività, Bitfinex ha subìto una serie di hack con il primo grande hackeraggio che è avvenuto a maggio 2015. In questa occasione un hacker è stato in grado di ottenere 1500 Bitcoin da un hot wallet controllato dall’exchange: i fondi persi sono stati rapidamente rimborsati dall’exchange. Tuttavia, un attacco successivo si è rivelato più problematico in quanto un hacker è stato in grado di aggirare la sicurezza sulla piattaforma e accedere fino a 119.756 Bitcoin, che all’epoca valevano circa 72 milioni di dollari.

L’hacker è stato in grado di sfruttare una vulnerabilità nel sistema multi-firma Bitfinex utilizzato insieme al fornitore di wallet Bitcoin Bitgo e in risposta al furto, l’exchange ha scelto di emettere token BFX che dovevano essere riscattati dai suoi clienti in un secondo momento. Ogni token BFX valeva 1 dollaro ed è stato assegnato dello stesso importo perso da ciascun investitore. Da quando hanno emesso i token, Bitfinex li ha riacquistati tutti completando la procedura di riacquisto ad aprile 2017.

A seguito di questi hack, Bitfinex ha aumentato la sua sicurezza e attualmente il 99,5% dei fondi dei clienti è archiviato offline in un sistema di archiviazione “cold” che impiega una funzione multi-firma che è geograficamente distribuita su più posizioni sicure.

Gli account dei clienti sono protetti utilizzando 2FA e U2F, oltre alla crittografia e-mail PGP. Gli account vengono inoltre monitorati e rafforzati utilizzando una serie di strumenti di verifica avanzati che coprono l’attività degli account. Questi includono:

  • L’analisi dei dati di accesso salvati per sradicare attività insolite.
  • L’uso di un sistema intelligente che rileva le modifiche dell’indirizzo IP e impedisce il dirottamento della sessione.
  • Notifiche e-mail che segnalano accessi e includono un collegamento per bloccare immediatamente il tuo account se si sospettano attività pericolose.
  • Limitare l’accesso al proprio account in base all’indirizzo IP.

Bitfinex sceglie anche di monitorare attentamente i prelievi per aiutare a evitare gli attacchi: il sistema di sicurezza della piattaforma, infatti, monitora i prelievi per indirizzo IP e altri schemi comportamentali che attivano l’ispezione manuale sui prelievi che sembrano essere insoliti. I clienti possono anche inserire nella whitelist un indirizzo per garantire che i prelievi possano essere inviati solo a quella particolare posizione. Bitfinex afferma inoltre di utilizzare un passaggio di conferma del prelievo che è immune ai malware.

Bitfinex non ha ottenuto l'approvazione della redazione. Questo per via delle numerose mancanze in quanto a didattica, e per via dei tempi di prelievo troppo lunghi. Vi sconsigliamo di utilizzarlo

Bitfinex e i suoi rapporti sospetti con Tether

Un ulteriore ambiguità, tuttora non chiarita, è la relazione che c’è tra l’exchange Bitfinex e la stablecoin Tether, legata come saprete al valore del dollaro americano, ma al centro di pesanti sospetti circa la sua effettiva sostenibilità in quanto si ritiene sia sotto-capitalizzata. Inoltre c’è una vicenda piuttosto ambigua circa la sparizione di 850 milioni di dollari di fondi clienti e corporate. Per saperne di più, su questa vicenda, abbiamo estratto una parte di un articolo che potete leggere su Forbes:

Innanzitutto è un caso legittimo sostenere che Tether sia una delle poche aziende sistematicamente significative nell’intera cripto-sfera. La sua stablecoin (parzialmente) supportata dal dollaro USDT ha una capitalizzazione di mercato di $ 2,8 miliardi ed è una fonte chiave di liquidità per gli exchange e gli operatori di tutto il mondo. Ad esempio, secondo il sito di ricerca CryptoCompare, circa l’80% di tutto il trading di bitcoin viene effettuato in USDT. È questa ragione che rende così importante ciò che è emerso negli ultimi sette giorni.

Il 25 aprile, l’ufficio del procuratore generale di New York ha dichiarato che il team dietro l’exchange di criptovalute Bitfinex, che condivide una società madre con Tether (iFinex), ha utilizzato fondi (garanzie) di Tether per coprire 850 milioni di dollari in (presunte) perdite. Anche se questo non vuol dire che si sia trattato di un hack, il fatto che siano stati persi costituisce di per sé un fattore molto più grave, perché allora vuol dire che non c’è nulla di realmente sicuro in questo exchange.

Analizziamo ora dei punti salienti che potrebbero contribuire a fare luce sulla questione:

  1. Bitfinex utilizza un processore di pagamenti chiamato Crypto Capital per gestire i prelievi e altre transazioni per l’exchange. 850 milioni in fondi Bitfinex sono legati a Crypto Capital.
  2. Crypto Capital non stava elaborando prelievi, quindi i clienti stavano riscontrando ritardi nel recupero dei loro fondi. Secondo Crypto Capital, non potevano spedire i fondi perché erano stati sequestrati dai regolatori negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Polonia e in Portogallo.
  3. A questo punto, poiché le due società ne condividevano la proprietà, hanno negoziato un trasferimento di 625 milioni di dollari dal conto bancario di Tether a quello di Bitfinex. Successivamente Bitfinex ha trasferito 625 milioni di dollari dal suo conto (perso / sequestrato?) presso Crypto Capital a Tether. I dettagli non sono chiarisu come ciò sia accaduto, ma sembra essere stata solo una semplice transazione contabile.
  4. Poiché Bitfinex afferma che i fondi sono stati semplicemente sequestrati, non persi, sono teoricamente recuperabili. Tuttavia, è difficile verificare queste informazioni o determinare una sequenza temporale precisa per il recupero.
Tether e manipolazione del mercato: una vicenda da chiarire

eToro

Una delle migliori caratteristiche di eToro è di essere una piattaforma davvero semplicissima da usare e che vi consentirà di negoziare sul forex, indici, azioni, materie e prime e ben 10 tra le criptovalute più conosciute tra cui Bitcoin, Ethereum, Dash, Litecoin e Ripple. eToro è regolato dalla CySec, il massimo organismo di controllo dell’autorità finanziaria. Per accedere è sufficiente registrarsi con una e-mail e una password ed effettuare un deposito minimo di 200$. Una volta entrati nel sistema, il portale che vi si presenta davanti è intuitivo, tutte le asset-class sono suddivise per genere per cui con assoluta velocità potrete selezionare dove comprare o vendere! Se questo non bastasse, sappiate che con eToro non sarete mai soli perchè c’è un’assistenza chat 24 ore su 24 e la formazione è continua attraverso analisi di mercato sempre aggiornate e la Trading Academy che consta di video online, una biblioteca da poter consultare liberamente ma anche di webinar live per vedere come operano i professionisti in real-time.
In più, si dice spesso come bisogna imparare dai trader professionisti o comunque da quelli più esperti e profittevoli. E se invece, avessimo addirittura la possibilità, come sui banchi di scuola, di copiare da loro? Ed ecco che in nostro soccorso arriva il sistema di copy trading promosso da eToro, che vi permette di replicare tutte le operazioni che un determinato trader compie durante la giornata. Funziona esattamente come nei social network, il trader che voi andrete a seguire, posta la sua operatività e il sistema, in automatico, le esegue anche per voi. Forte, vero?
La scelta dei trader più profittevoli si può determinare facilmente consultando, con assoluta trasparenza, l’operatività nei profili traders e anche dalle classifiche che vengono aggiornate su base settimanale, mensile e annuale.

Plus500

Plus500 ti mette nelle condizioni di fare trading sulle criptovalute immediatamente: una registrazione al sito, un deposito minimo di 100 euro tramite bonifico, carta di credito, paypal e tutti gli altri pagamenti elettronici supportati e il gioco è fatto! 
Se siete di primo pelo, poi, Plus500 mette a disposizione la sua piattaforma in demo con la quale potrete allenarvi e diventare bravi senza impiegare del denaro reale (Bitfinex non dispone di una piattaforma demo!)
La piattaforma, come dicevo, vi permette in un attimo di negoziare i vostri strumenti finanziari preferiti in quanto è davvero semplice da usare. Il broker è conosciuto nel mondo per la sua assistenza multi-lingua via chat 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Questa attenzione per il cliente lo rende il miglior broker del mondo! Oltre alla chat, adatta a risolvere piccole e grandi questioni inerenti all’operatività, potete mandare e-mail che saranno prese in carico da professionisti del settore. 
Inoltre, è a vostra disposizione tanto materiale formativo per applicare con profitto quello che studierete!
Plus500 gode di un’ottima reputazione nelle recensioni che si possono trovare sul web. Il broker è quotato in borsa al London Stock Exchange ed è rinomato per la puntualità con cui permette i prelievi dei profitti generati, oltre ad avere commissioni bassissime! 

Ricapitolando, Plus 500, vi offre un servizio super:

  • Per velocità di apertura conto ed esecuzione degli ordini di mercato,
  • per la sua piattaforma facile da usare,
  • assistenza gratuita 24/7, (con risposte esaurienti e competenti, non risposte automatiche di un bot)
  • depositi minimi e prelievi immediati e, soprattutto, lo ribadiamo ancora una volta, regolamentazione e autorizzazione della Consob e degli altri principali organi di vigilanza.

Arriviamo alla parte finale della nostra recensione, dove incontreremo un ex utente di Bitfinex che ci racconterà la sua esperienza con l’exchange. Si tratta di un trader professionista che non è comunque riuscito ad evitare una serie di problematiche. Ma senza che sia io a raccontarvele, facciamo parlare direttamente l’interessato.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

Intervista ad un utente Bitfinex insoddisfatto che ha eliminato il suo account

Ciao e grazie di aver accettato il nostro invito a parlare. Avevamo raccolto la tua testimonianza su un forum di trading online, in cui traspariva il fatto che sei rimasto molto deluso da questo exchange, al punto di eliminare il tuo account. Puoi spiegarci nel dettaglio cosa ti è successo con questa piattaforma?

Il piacere è tutto mio, anzi, desidero io ringraziare voi per l’opportunità che mi state dando. Ho accettato il vostro invito molto volentieri e voglio parlare a lungo in modo da poter essere d’aiuto ed evitare che in futuro succeda ad altri quello che è successo a me.

Ok. Partiamo con le domande, la prima: come hai conosciuto la piattaforma e qual è stata la motivazione per la quale hai deciso di iscriverti?

La Bitcoin-mania stava proliferando e vedevo le sue quotazioni di giorno in giorno così mi son deciso anch’io ad acquistare Bitcoin. Mi informo un po’ su Internet e scopro questo exchange. Sembra tutto apposto, tutto regolare e mi ci sono iscritto. Non avendo molta esperienza in materia, mi sono fidato di quello che mi son trovato davanti… sono stato un po’ ingenuo, lo ammetto!

Quali sono i primi problemi che hai riscontrato una volta iscritto?

L’elenco è lungo. Innanzitutto, ci hanno messo un paio di giorni solo per validare la mia iscrizione al sito. Poi, durante i miei primi giorni di attività mi sono scontrato col fatto che gran parte della piattaforma aveva delle caratteristiche a me ignote. Ho cercato di reperire informazioni sul sito, ma erano talmente basiche che penso fossero più adatte ad un bambino. Così, ho provato a scrivere all’assistenza per capire se potessero rispondere loro ai dubbi che avevo. Ma anche lì, più che rimandarmi alla sezione del sito con le FAQ non hanno saputo fare altro.

Ci sono dei consigli che ti sentiresti di dare a chi vorrebbe utilizzare questo exchange?

Il mio consiglio è uno solo: è quello di pensarci e ripensarci ancora. Questo exchange è stato al centro, come è noto, di alcuni scandali e non è pensato per utenti che non siano già in grado di negoziare le criptovalute e fare trading da tanto tempo. Non lasciatevi ingannare dalla pubblicità e ragionate con la vostra testa: non ci sono gli elementi di base a garantire che avrete successo facendo trading su questo exchange.

Cosa fai adesso per comprare criptovalute? A quale broker ti rivolgi?

Da qualche tempo sto utilizzando eToro e devo dire che mi trovo benissimo. Lo consiglio perché alla maggior parte di noi non interessa possedere criptovalute a lungo termine, ma specialmente specularci al rialzo (o se serve anche al ribasso). eToro permette tutto questo perché mette a disposizione i CFD. Sai cosa sono? Sono degli strumenti derivati a leva che replicano il sottostante, ovvero si comportano in relazione all’andamento del prezzo del Bitcoin o di altre criptovalute importanti.

È tempo di un bilancio finale sulla piattaforma Bitfinex

Pur riconoscendo di trovarci di fronte ad una piattaforma ben fatta e con diversi lati positivi e buone intenzioni, dobbiamo rammentare però che questo exchange sembra essere riservato a chi già dispone di una profonda esperienza nel settore. Inoltre, dobbiamo segnalare che anche per questo exchange ci sono le solite questioni irrisolte: l’exchange si è rivelato vulnerabile agli attacchi informatici (e poco importa se ora hanno preso le contromisure, gli hacker troveranno il modo di violarle un giorno o l’altro) e mancanza di trasparenza e regolamentazione del settore.

Il risultato di queste problematiche, tutt’altro che banali, si traduce in un giudizio negativo per l’exchange: infine, anche per quanto riguarda la questione Tether precedentemente analizzata, ci auguriamo che al più presto ci vengano forniti maggiori dettagli alle nostre richieste di chiarimenti.