Acquistare azioni Nestlé controllando analisi e quotazioni aggiornate

75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore

Nestlé è una grande azienda di origine Svizzera, ma di dimensioni ragguardevoli da multinazionale che si occupa della produzione e distribuzione di alimenti.

Azioni Nestlé, un acquisto consigliato?

La sua produzione è davvero enorme, e spazia dall’acqua al cioccolato, dal latte ai biscotti, insomma, in pratica un po’ di tutto; e questa è proprio la gran forza dal punto di vista finanziario del gruppo Nestlé.

Nel corso dell’ultimo anno le azioni Nestlé hanno registrato un forte picco positivo, e coloro i quali hanno investito sulle azioni Nestlé nel 2018, hanno avuto degli ottimi riscontri nel corso di quest’anno.

Si prevede che per il prossimo futuro il trend rimarrà ancora in positivo.

Investire nel trading online sulle azioni Nestlé potrebbe essere un’ottima scelta.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

Un leader del settore

Proprio per questi motivi Nestlé si identifica come uno dei leader a livello mondiale del settore agroalimentare, con un volume d’affari molto solido e una fetta di mercato che si è sviluppata in maniera importante nel corso del tempo.

Tale successo non è però passato inosservato dalla concorrenza, molto variegata e composta da marchi di spessore dotati di un successo altrettanto grande. Proprio per questo, quando si ha a che fare con aziende come Nestlé bisogna tenere d’occhio con attenzione la concorrenza, che mira in maniera continua a sottrarre quote di mercato alle aziende più blasonate. Conoscendo l’operato e le azioni (anche solo programmate) dalla concorrenza nel lungo termine si può cercare di predire quelle che saranno le scelte di mercato dell’azienda stessa sotto la lente d’ingrandimento.

Tra le varie concorrenti di Nestlé, ricordiamo grandi colossi come PepsiCo, Kellogg Company, Danone, Lindt, e molti altri, che ogni giorno cercano di sottrarre quote di mercato al gruppo. Proprio per questo motivo è sempre una buona cosa tenere d’occhio non solo l’azienda principale ma anche tutta la sua concorrenza.

Diverse Partnership

Non mancano inoltre, per il gruppo, anche delle alleanze volte ad acquisire maggiori quote ed avere una stabilità sul mercato più grande. Ricordiamo in particolare – per quanto riguarda Nestlé – l’alleanza con Coca-Cola del 2001, orientata a creare la joint venture BPW, acronimo che sta per Beverage Partners Worldwide.

Per raggiungere anche un mercato solitamente difficile ma pieno di opportunità come quello asiatico, Nestlé è diventata partner di Alibaba – un colosso del mondo dell’e-commerce – nel 2016, sfruttando la piattaforma di vendita online per migliorare la vendita dei suoi prodotti nel territorio.

Nestlé inoltre ha annunciato molto recentemente la creazione di una joint-venture con la società francese Enterome, partenariato orientato all’ottenimento di un ulteriore accelerata nella ricerca della diagnostica di malattie infiammatorie croniche che colpiscono intestino e fegato.

Riguardo l’andamento in Borsa

Proprio riguardo l’andamento nelle Borse internazionali nel corso degli anni, è importante identificare l’andamento finanziario dell’azienda. Il gruppo si identifica in salute, con una società che è attualmente tra le 100 più grandi capitalizzazioni europee. L’azionariato del gruppo, inoltre, è composto dal 79% di quote di investitori istituzionali, mentre il restante 21% è di investitori privati.

Nel corso degli anni l’andamento delle quotazioni delle azioni Nestlé è mutato profondamente negli ultimi dieci anni e – proprio per questo – è sempre opportuno applicare le dovute analisi, come l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale, prima di qualunque investimento.

E nel prossimo futuro?

Quale sarà il futuro andamento del marchio Nestlé? molti investitori se lo chiedono proprio per capire quanto e se conviene investire su questo gruppo, domandandosi se l’azienda riuscirà a mantenere un andamento positivo anche nei giorni a venire.

Se Nestlé riuscisse a conservare la sua posizione di leader dell’industria, eventuali investimenti potrebbero rivelarsi molto fruttuosi. Oltretutto, il gruppo può fare affidamento su una solida strategia relativa all’innovazione e alla ricerca. Le capacità di investimento potrebbero portare risultati nel lungo periodo, con grandi opportunità che potrebbero aprirsi nei prossimi anni. Nestlé gode di una posizione di rilievo sul mercato del caffé, grazie a una strategia di marketing che, nonostante i risultati positivi, deve ancora dare il meglio di se. Nestlé inoltre non trascura i mercati emergenti, puntando su una solida crescita futuro.

L’azienda comunque ha recentemente sofferto uno scandalo relativo alla presenza di carne equina in alcuni prodotti: nonostante il danno di immagine, Nestlé si è dimostrata capace di uscire dallo scandalo, recuperando abbastanza rapidamente il terreno perduto.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

Comprare azioni Nestlé in 3 semplici passi

Per cominciare ad investire ci si può affidare a una delle tante piattaforme di trading come Markets.com, che permettono agli investitori di operare in maniera istantanea sul mercato, fornendo allo stesso tempo numerose funzionalità.

1° step: seleziona il conto

Dalla home page del sito sarà sufficiente cliccare sul pulsante inizia a fare trading. In caso si fosse alle prime armi, si può sfruttare la possibilità di utilizzare un conto demo, cliccando su conto pratica gratuito.


2° step: seleziona l’indice

Una volta creato il proprio conto, sarà possibile accedere al mercato e selezionare i vari indici, in cui sarà possibile effettuare operazioni di acquisto e di vendita.

3° step: comincia a investire!

A questo punto, sarà possibile cliccare in alto a sinistra, scegliendo se comprare o vendere.

Recensione utenti: 42