Acquistare azioni Google controllando analisi e quotazioni aggiornate

75% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore

Google rappresenta uno dei colossi del mercato mondiale, nonché una delle aziende più fruttifere e più in rapida evoluzione su tutto il mercato. Le azioni di Google Alphabet Inc. sono infatti tra i titoli più ambiti di tutto il mercato anche se, perfino in questo caso, bisogna porre particolare attenzione allo stato di salute del mercato e alla convenienza dell’affare stesso.

Azioni Google, un acquisto consigliato?

Nonostante infatti sia continuamente in crescita, Google è comunque vittima di tutte le insicurezze che caratterizzano il mercato, con un rischio negli investimenti che è sempre presente. Proprio per questo motivo conviene analizzare nel dettaglio l’azienda e le sue caratteristiche, in un’ottica orientata al futuro in cui le azioni potrebbero risultare estremamente positive.

Google è innanzitutto compresa in una holding chiamata Alphabet, che sotto il suo controllo unisce Google, Youtube, le varie applicazioni, Google Maps, Google Ads e tante altre ancora. Il mercato ha reagito in maniera importante a questa unione – datata 2015 – constatando un continuo aumento del valore delle azioni di Google che, nonostante non crescano in maniera vertiginosa, mantengono un andamento postivo stabile nel corso del tempo, al punto tale da guadagnarsi la definizione di beni rifugio, ovvero nei quali si può investire il denaro in sicurezza in momenti in cui il mercato è molto incerto ed è difficile trovare un investimento sicuro.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

Investire in Google: conviene si o no?

L’investimento in Google è certificato da azioni che si aggirano su prezzi di mille euro l’una e, proprio per questo motivo, sono consigliate specialmente per chi volesse fare trading con investimenti a medio o a lungo termine, mentre nel breve sarà difficile investire in quest’azienda, specie per il prezzo che comunque non è così basso.

Per capire quali saranno i movimenti futuri di Google è sufficiente guardare l’andamento nel passato: nel corso del 2018 Google ha registrato un’enorme crescita rispetto al fatturato dell’anno precedente (che corrispondeva a 110 miliardi di dollari), facendo segnare un aumento del 73%. Lo stesso 2018 ha visto un continuo rialzo nel valore delle azioni che è rimasto su valori positivi per tutto l’anno, nonostante gli scandali che hanno colpito tutto il settore tecnologico e alcuni colossi del settore come Facebook stessa.

Proprio per via di questi scandali, molte persone sono state portate a dubitare della convenienza di investimenti del genere, chiedendosi se Google stesso possa essere stabile nella sua crescita nel prossimo futuro. Naturalmente le certezze non appartengono al mondo del trading, ma è opportuno far notare come le performance di Google negli ultimi anni siano state – come già accennato – in costante crescita, con un valore delle azioni aumentato di quasi 180 euro in un solo anno (tra il 2016 e il 2017), certificando l’importanza e la sicurezza costituita da aziende del genere.

I prossimi movimenti di mercato

Allo stesso modo bisogna cercare di capire, prima di effettuare un investimento, quali siano i prossimi andamenti di mercato secondo le previsioni di settore che, nonostante non siano certe, riescono a dare un’idea di quello che sarà il prossimo futuro. In questo caso tutti sono concordi nell’inquadrare Google come una delle società più solide al mondo e considerata come il motore di ricerca più famoso e utilizzato al giorno d’oggi: Google viene sfruttato per gli scopi più disparati ed è alla base della vita quotidiana di tanti di noi che utilizzano internet.

Nonostante tutto Google non manca di investire in sviluppo e innovazione, cercando di mantenere intatta la propria posizione di leader del settore. Secondo gli esperti, infatti, Google non ha esaurito il suo potenziale di crescita e potrebbe riservare delle piacevoli sorprese nel prossimo futuro.

Un acquisto consigliato?

Possiamo quindi consigliare l’acquisto di azioni Google? Chiunque sia alla ricerca di un prodotto finanziario dalla buona qualità, garantita da un’impresa molto solida e con un ottimo passato alle spalle, ma in grado inoltre di crescere in maniera importante nel prossimo futuro, può fare affidamento ad investimenti in azioni Google, specie se orientate al medio periodo o, ancora meglio, al lungo periodo.

Allo stesso modo il titolo subisce dei movimenti improvvisi e molto rapidi sia al rialzo sia al ribasso quindi, nonostante sia più consigliato per un’ottica a lungo termine, le azioni Google potrebbero essere utili anche per investimenti a breve termine, a patto che si sappia giudicare in maniera ponderata l’andamento delle azioni e effettuare previsioni corrette.

Broker Deposito minimo Vantaggi
2 250 $
  • Oltre 900.000 clienti si fidano Alvexo
  • Formazione su misura
  • Servizio clienti attento e disponibile
  • Analisi dettagliate ogni giorno
investi ora!
2 250 $
  • Segnali live vincenti
  • Didattica di qualità
  • Eletto Miglior Broker Da AtoBasilicata
  • WEBINAR GIORNALIERI
investi ora!
1 250 $
  • COMMERCIO SOCIALE
investi ora!

Comprare azioni Google in 3 semplici passi

Per cominciare ad investire ci si può affidare a una delle tante piattaforme di trading come Markets.com, che permettono agli investitori di operare in maniera istantanea sul mercato, fornendo allo stesso tempo numerose funzionalità.

1° step: seleziona il conto

Dalla home page del sito sarà sufficiente cliccare sul pulsante inizia a fare trading. In caso si fosse alle prime armi, si può sfruttare la possibilità di utilizzare un conto demo, cliccando su conto pratica gratuito.


2° step: seleziona l’indice

Una volta creato il proprio conto, sarà possibile accedere al mercato e selezionare i vari indici, in cui sarà possibile effettuare operazioni di acquisto e di vendita.

3° step: comincia a investire!

A questo punto, sarà possibile cliccare in alto a sinistra, scegliendo se comprare o vendere.

Recensione utenti: 1369